Cédric Grolet Opéra

Parigi, Francia

Neolith-Cedric-Grolet-in-Opera

Le colazioni più squisite
nel cuore dell'Opéra di
Parigi

Sede del progetto:           Parigi, Francia
Tipo di progetto:           Pasticceria
Materiali Neolith:             

Neolith Zaha Stone

Neolith Iron Frost

Neolith Calacatta

Neolith Krater

Quando si parla di Cédric Grolet, le presentazioni sono di troppo. Famoso non solo in Francia, il suo paese di nascita, ma in tutto il mondo, questo maître pâtissier ha conquistato consensi e premi assegnati praticamente da tutti i settori della professione culinaria, per il suo singolare approccio alla pasticceria.

 

Le produzioni incredibilmente elaborate di Grolet hanno conquistato reputazione internazionale, in particolare i suoi dessert "Trompe l'oeil" che riproducono fin nei minimi dettagli la frutta appena raccolta e la sua celebratissima torta Cubo di Rubik.

 

Neolith_cedric_grolet

Cédric Grolet Opéra

L'approccio creativo e l'ambizione artistica vanno al di là della gastronomia e si estendono anche all'altra grande passione di Cédric, ovvero il design di interni. Lo chef, che ha partecipato attivamente alla progettazione e alla ristrutturazione del suo appartamento, in questa occasione ha desiderato partecipare anche il più possibile alla definizione del concetto che fa da sottofondo al suo ultimo progetto: Cédric Grolet Opéra.

 

"Desideravo tornare a collaborare con Neolith visto che avevo utilizzato abbondantemente questo materiale per casa mia. Le superfici sono talmente forti e robuste che non si deteriorano e sembrano sempre appena posate. Questo è un aspetto molto importante quando ci si lavora sopra quotidianamente."

 

- Cédric Grolet

Maître Pâtissier.

 

Opéra è la prima boutique di sua proprietà, situata in piena Avenue de l’Opéra, nel raffinato quartiere parigino di Gaillon. Il nuovo stabilimento offre un'ampia gamma di delizie, dai saporiti panini appena fatti, fino ai cioccolati artigianali. La sala con i tavolini al primo piano dispone di un bancone centrale presso il quale i commensali possono vedere in diretta come vengono elaborati questi dolci così speciali.

Neolith-cedric-grolet

 

cedric_grolet_neolith

 

Minimalismo sofisticato

In un posto come questo, la decorazione doveva offrire un'estetica che fosse unica nel suo genere e che allo stesso tempo facesse da sfondo perfetto per le prelibatezze dello chef. Doveva inoltre essere pratica e resistere alla frenesia tipica di una cucina professionale e all'affollata sala da tè.

 

"Volevamo creare un'estetica sofisticata e abbastanza minimalista, nulla di sfrontato e appariscente, ma che enfatizzasse piuttosto i toni bianchi, grigi e neri. Tutti gli elementi dello spazio dovevano essere molto piacevoli esteticamente, ma non enfatizzati al punto da distrarre dalle autentiche star locali: i nostri fornai e pasticcieri."

 

- Cédric Grolet

Maître Pâtissier.

 

Lo spazio occupa circa 300 m2 e non appena vi si accede, si notano due grandi banconi molto differenti tra loro. Uno è rivestito con Iron Frost, in contrasto con l'altro, più scuro, in modo da differenziare le due specialità del locale: il panificio e la pasticceria.

 

 

Al primo piano, c'è uno spazio riservato ai commensali i quali possono consultare, stando comodamente seduti, il menù variato che comprende un'offerta sia dolce che salata. Qui è situato un bancone circolare rivestito nel vorticoso Krater, abbinato al modello Zaha Stone che, con i suoi tranquillizzanti toni grigi riveste i tavolini distribuiti nello spazio.

"Negli spazi culinari e commerciali è fondamentale mantenere i livelli più elevati di igiene, non solo nelle circostanze attuali, ma sempre e comunque. La cosa meravigliosa di Neolith è che si possono utilizzare detersivi aggressivi seguiti da un semplice risciacquo e ciò garantisce che la superficie rimanga impeccabile e brillante, sterilizzata e, soprattutto, che la loro favolosa estetica resti inalterata."

 

- Cédric Grolet

Master Pastry Chef.

 

 

Il “laboratorio”, la zona di lavoro situata nel piano interrato, è il punto in cui viene elaborata, lontano dagli occhi del pubblico, la maggior parte della pasticceria e anche qui è stata impiegata la Pietra Sinterizzata, nello specifico il modello Calacatta , per rivestire le pareti.

 

Questa superficie dall'aspetto regale evoca il classico marmo italiano, ed è il modello che il maître pâtissier predilige. Nella sua giocosa allusione alla pasticceria artigianale, offre tuttavia prestazioni di qualità superiore, tipiche della pietra a cui questa superficie rende omaggio.

 

"Le superfici Neolith sono perfette per la pasticceria visto il basso livello di porosità di cui sono dotate, che comporta minore attrito. La loro elevata resistenza ai graffi le è un'altra caratteristica che le rende ideali per lo svolgimento delle tecniche più complesse in cui si rendono essenziali superfici ultra-lisce e intatte, come durante la tempra del cioccolato o l'elaborazione dello zucchero."

 

- Cédric Grolet

Maître Pâtissier.