L'importanza della pavimentazione delle piscine da esterno

In estate le terrazze e gli altri spazi all’aperto, come piscine e giardini, diventano le aree più apprezzate, dove trascorriamo la maggior parte del tempo con la famiglia e gli amici godendoci dei piacevoli momenti di relax.


Uno degli elementi chiave di questi spazi è senza dubbio la pavimentazione, che ne influenza notevolmente la personalità e il design. Tuttavia, quando dobbiamo fare una scelta in merito, non dobbiamo considerare solo gli aspetti estetici, ma anche le caratteristiche tecniche, fondamentali per garantirne la durabilità e l’estetica.

 

mirage-flooring-pool

 

Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione quando
si sceglie una pavimentazione per piscine da esterno?

 

La pavimentazione che circonda le piscine si deteriora più rapidamente rispetto ad altre aree a causa dell'esposizione agli agenti atmosferici e dell'erosione dell'acqua. Per questo è necessario approfondire alcuni aspetti prima di fare una scelta, aspetti che vi illustriamo di seguito. 

 

01. Scegliere materiali a bassissima porosità per evitare la formazione di muffe e batteri

A volte, a causa della costante esposizione all'umidità, sulla pavimentazione della piscina possono formarsi sporco e muffa. Le superfici in Neolith sono ultra igieniche e hanno una porosità quasi nulla. Ciò significa che non ci sono spazi dove i batteri possono accumularsi e proliferare. Oltre all'assenza di porosità sulla sua superficie, la sua composizione lo rende resistente all'acqua e antimicrobico.

02. Tenere conto della resistenza e della durabilità della pavimentazione

L'uso regolare della piscina, dei prodotti per la sua manutenzione e l'azione abrasiva dell'acqua stessa possono usurare la pavimentazione. Inoltre, il contrasto di temperatura può provocare crepe e fessure che devono essere riparate. La pietra sinterizzata è ultracompatta e molto resistente agli agenti atmosferici, caratteristiche che la rendono un materiale particolarmente adatto questo tipo di terrazze.

03. Scegliere superfici di grande formato e rettificate

Le fughe tendono a essere il luogo in cui si accumula la maggior parte dello sporco. La scelta di piastrelle di grande formato e rettificate ne riduce al minimo il numero, migliorando l'igiene e dando una sensazione di maggiore uniformità. Neolith è prodotto in lastre di circa 5m2, ma è disponibile anche in formati più piccoli per adattarsi alle diverse esigenze.

04. Scegliere superfici più spesse

Una lastra più spessa è sinonimo di maggiore durezza. Tutte le collezioni Neolith possono essere prodotte in 12 mm e 20 mm, spessori che le rendono molto adatte all'installazione all'esterno. Inoltre, possono essere installate direttamente su pavimenti in cemento o ghiaia, semplificando così i lavori di costruzione.

05. Scegliere una pavimentazione con un'estetica che si adatti allo stile architettonico

Lo stile deve rifarsi a tutti gli elementi dell'edificio ed essere coerente con esso, ed è quindi un aspetto da tenere ben presente. Neolith offre modelli per design contemporanei, minimalisti, lussuosi, industriali e anche più organici. Scoprite la varietà delle nostre collezioni e lasciatevi ispirare per dare un ulteriore tocco di stile alla vostra casa.     

 

Inoltre, scegliendo articoli dello stesso modello e nello stesso formato, si possono creare spazi continui tra l'interno e l'esterno della casa, aumentando la sensazione di ampiezza. Neolith offre una scelta infinita di design esclusivi altamente funzionali.

pavimentos-para-piscinas-exteriores-strata-argentum