Gourmet

Scopri l'elevata resistenza e il design dei ripiani da cucina NEOLITH®





Gourmet

Scopri l'elevata resistenza e il design dei ripiani da cucina NEOLITH®




Neolith® nella cucina di Jordi Cruz

Neolith Jordi Cruz

Chef: Jordi Cruz
Ristorante: ABaC Restaurant&Hotel
Città: Barcellona, Spagna
Colori: Basalt Black

Jordi Cruz è lo chef spagnolo più giovane a ottenere la prima stella. Responsabile dello ABaC Restaurant&Hotel di Barcellona con 3* Michelin; è considerato un punto di riferimento nel panorama culinario spagnolo per la sua cucina “evolutiva e inquieta, basata sul prodotto, sulla creatività e sulla tradizione“, secondo una definizione dello chef stesso.




Neolith® selezionato per cucine e bagni dell'ultimo progetto di ristorante del rinomato chef olandese

Neolith Herman Den Blijker

Chef: Herman Den Blijker
Ristorante: Goud
Città: Róterdam
Colori: Calacatta Gold

Herman Den Blijker è uno dei nomi più celebri della cucina olandese. Il genio gastronomico che sta dietro a rinomati ristoranti tra cui De Engel, De Jachtclub Hillegersberg, Zeezout, Rosso, Las Palmas e Hofstede Meerzigt, è uno chef degno della condizione di vip, a tutti gli effetti.

Personalità leggendaria, ambiva a offrire un'esperienza autenticamente originale ai commensali che si sarebbero recati al suo nuovo locale, Goud, a Rotterdam. Aperto in collaborazione con il giovane talento della cucina, lo chef Nick de Kousemaeker, desiderava che l'impatto esercitato dagli interni fosse altrettanto potente ed entusiasmante di quello della sua cucina.




Quim Casellas y el Hotel Casamar

chef quim casellas

Chef: Quim Casellas
Ristorante: Hotel Casamar
Ciittà: Llanfranc (España)
Colori: Nieve Silk, Iron Corten

El Hotel Casamar es un referente local de Llanfranc, Girona. Esta institución gastronómica, reconocida en multitud de lugares, es una finca familiar regentada por su propietario Quim Casellas, cuya experiencia culinaria ha valido al restaurante del establecimiento el galardón más codiciado: la estrella Michelin.




Neolith® è stato scelto dal prestigioso chef con stelle Michelin, Marco Parizzi

Neolith Marco Parizzi

Chef: Marco Parizzi
Ristorante: Parizzi
Città: Parma, Italia
Colori: Zaha Stone

Circondato da monumenti culturali e reperti dell'Italia classica, Parizzi non è un ristorante qualunque. In quest'area permeata di antichità, l'ispirazione abbonda. Per rendere omaggio alla bellezza che circonda questo stabilimento, lo chef Parizzi ha scelto Neolith® Zaha Stone per la recente ristrutturazione della sua scuola di cucina. Caratterizzato da sottili venature bianche incise in direzioni contrastanti su di uno sfondo riccamente argenteo, il motivo stilistico porta l'estetica storica all'interno di un ambiente architettonicamente ricco.




Lo chef Jean Pierre Pastor sceglie Neolith® per la nuova scuola di cucina

Neolith Jean Pierre Pastor

Chef: Jean Pierre Pastor
Ristorante: Meltemi
Città: Parma, Italia
Colori: Basalt Black

Jean Pierre Pastor ha aperto la sua ultima destinazione, Meltemi, nell'Italia del nord nel 2016. Il ristorante prende nome e ispirazione dai venti nordici del Mar Egeo e si distingue dalla concorrenza locale con la sua offerta di un menù rigorosamente composto da piatti a base di pesce e frutti di mare.




Il premiato chef Juan Amador sceglie le superfici Neolith® per il locale di prossima apertura

Chef: Juan Amador

Chef: Juan Amador
Ristorante: Amador Wirtshaus e greißlerei
Città: Vienna, Austria
Colori: Beton

Per lo chef due stelle Michelin, Juan Amador, la carriera nel mondo della cucina non è stata la prima scelta durante il suo periodo di formazione. A suo dire, è “evoluta nel tempo”, maturando come un vino pregiato fino a quando il suo talento è stato scoperto e i meriti della sua cucina sono stati riconosciuti, ovvero quando “cominci a essere notato e a ricevere le prime recensioni.”




Neolith® si allea con Nómada di Begoña Rodrigo

begoña rodrigo cover gourmet

Chef: Begoña Rodrigo
Ristorante: Nómada
Città: Aldaia, Spagna
Colori: Calacatta

Situato vicino al mare, in provincia di Valencia, Nómada Nómada non è vincolato né alle convenzioni locali, né alla tradizione.




Paco Pérez e Neolith in Miramar, 2 Stelle Michelin

Paco Perez Chef

Chef: Paco Pérez
Città: Llançà, Girona (Spagna)
Colori: Nero, Nero Marquina, Avorio

In Miramar si è plasmato un sogno famigliare, un progetto professionale che risale al 1939, quando venne aperto come modesto ostello in riva al mare, nella località di Llançà (Girona). Proseguì come tale fino al 1984, anno in cui la proprietaria si sposò con lo chef Paco Pérez; fu allora che la coppia decise di creare il ristorante due stelle Michelin per il quale il Miramar è rinomato ai giorni nostri.




Kutchiin & Campus Loft by Holger Stromberg

Stromberg Chef Neolith

Chef: Holger Stromberg
Ciudad: Múnich (Alemania)
Colori: Arctic White

L'entusiasmo dello chef Stromberg per il mondo culinario arriva da bambino, dal momento che il pub, fondato dai suoi bisnonni, è stato trasformato in un ristorante da suo padre. La cucina tradizionale, onesta e "veramente energica" è racchiusa in ogni piatto che prepara. Questa filosofia è la base di Kutchiin & Campus Loft.




NEOLITH® Blanco Carrara nella graziosa cucina di Anne-Sophie

Anne chef

Chef: Anne Sophie
Città: Parigi (Francia)
Colori: Carrara BC03

NEOLITH® Blanco Carrara BC02 Polished è stato il modello scelto dalla prestigiosa pâtissière francese Anne-Sophie Rischard per i ripiani e il paraspruzzi della cucina del suo appartamento parigino.

Fin dal primo momento l'autrice dei libri di cucina vincitrice del premio Le Meilleur Pâtissier 2014 e fondatrice del popolare blog Fashion Cooking, è rimasta affascinata da NEOLITH®. Per la finitura e l'aspetto di elevata qualità, ha desiderato conferire un tocco di stile alla sua cucina, anche per le caratteristiche tecniche tipiche di NEOLITH®, in adempimento alle necessità di una professionista della pasticceria come Anne.




Alessandro Borghese, Rock ‘n’ Roll Gastronomy

Alessandro Borguesse Chef

Chef: Alessandro Borghese
Ristorante: Il lusso della semplicità
Città: Milano
Colori: Calacatta Silk, La Boheme, Carrara B01, Iron Corten e Nero Zimbabwe

Per lo chef italiano Alessandro Borghese cucinare è il nuovo rock and roll. Un'industria colorata, trepidante e dinamica con un fascino universale fortemente esigente per raggiungere il successo.

Con il suo gusto per i sapori forti e intensi e ingredienti naturali (dalla preparazione semplice) Borghese si è convertito in una superstar della cucina, non solo in Italia, paese natale, ma anche sul panorama internazionale.




Hans van Wolde, Neolith e il Beluga Loves You

Hans Van Volde Chef

Chef: Hans Van Wolde
Ristorante: Beluga Loves You
Città: Maastricht (Paesi Bassi)
Colori: Estatuario Silk – Salpicadero

Hans van Wolde, noto per il suo ristorante di alta cucina Beluga Loves You aperto nel 1997 a Maastricht, fu premiato con una Stella Michelin per il periodo 1998-2004 e dal 2005 a oggi vanta due Stelle.

Lo chef olandese è stato anche Presidente della Giuria del programma televisivo MasterChef Holland.




Karlos Arguiñano ha scelto NEOLITH® per vestire la sua nuova cucina.

Karlo Arguiñano Chef

Karlos Arguiñano en tu cocina (Nella tua cucina) inaugura una nuova stagione televisiva e, con essa, una nuova cucina dove elaborerà ricette inedite e appetitose. Il noto chef ha optato per la prima volta per NEOLITH® per i rivestimenti sia della cucina interna dello studio televisivo, sia della cucina situata all'aperto.

Oltre ai ripiani da cucina, in questa nuova stagione Karlos Arguiñano e NEOLITH® si alleano e compiono un passo avanti nella rivoluzione dell'universo della cucina, rivestendo spazi di vario tipo con il medesimo materiale. Oggi ciò è possibile grazie alla grande versatilità e ai formati e spessori della Pietra Sinterizzata Neolith.

CUCINA INTERNA

Zaha Stone è il modello che interpreterà il ruolo da protagonista nel rivestimento della cucina interna dove ogni giorno vediamo Karlos cucinare su di una superficie dalla tonalità grigiastra, delicatamente solcata da venature bianche. Si tratta della reinterpretazione contemporanea della Pietra Grigia iraniana ed è un modello ispirato all'opera della geniale Zaha Hadid, realizzato con finitura Silk, molto gradevole al tatto.




Ristorante Enigma di Albert Adrià

Chef: Albert Adrià

Chef: Albert Adrià
Ristorante: Enigma
Città: Barcellona (Spagna)
Colori: Colore personalizzato - Pavimento, pareti e ripiani

La genialità di Albert Adrià, unit alla sensibilità di RCR Arquitectes e la tecnologia di NEOLITH, si sono unite per dar vita a un magnifico progetto gastronomico, autenticamente spettacolare in termini di gastronomia, design e innovazione.

Un progetto di cui NEOLITH® ha avuto il privilegio di far parte – di cui è un elemento chiave - apportando la propria tecnologia per arrivare al design e all'aspetto finale desiderato, del nuovo, atteso, progetto gastronomico di Alta Cucina di Albert Adrià: Enigma.




Il cantiere di Sonia Peronaci

Chef: Sonia Peronaci
Chef: Sonia Peronaci
Ristorante: Il Cantiere
Città: Milano
Colori: Calacatta – Pavimento e ripiani da cucina

NEOLITH® è il materiale scelto dagli architetti italiani, Colombo Experience, per disegnare “Il Cantiere de Sonia Peronaci” a Milano. Il nuovo spazio multidisciplinare di Sonia Peronaci – nota chef italiana, presentatrice TV, scrittrice e blogger - utilizzato per realizzare eventi e anche come studio televisivo per la registrazione delle sue ultime ricette.

Per combinare il mondo della gastronomia con il mondo architettonico, i decoratori d'interni hanno optato per la ricerca dell'equilibrio tra l'eleganza residenziale e l'artigianato.




Scuola di cucina di Chewton Glen

The Kitchen

The Kitchen è il nuovo spazio per mangiare, creare e cucinare. La Scuola di cucina creata dal popolare Chef televisivo James Martin a Chewton Glen. L'hotel di lusso a 5 stelle situato a New Milton (Regno Unito).

Per questo spazio così speciale sono stati tenuti in considerazione aspetti imprescindibili come la qualità e il design dei materiali utilizzati per riflettere la grandezza della casa di campagna progettata da Terence O’Rourke in collaborazione con The Big Kitchen Company.

NEOLITH® Basalt Grey in finitura Silk, è stato scelto come materiale di rivestimento dei ripiani della cucina, isole, paraspruzzi, mensole mobili dato che è disponibile nello spessore da 12 mm di spessore e nel formato grande da 3.200 x 1.600 mm.




Neolith in Contacto Cocina

contacto cocina cover

La linea di cucine di NEOLITH®, NEOLITH® Kitchen Lounge è stata scelta per entrare a far parte di un nuovo progetto gastronomico: Contacto Cocina. Il locale situato a Calle Oquendo 20 (Madrid) che mira a diventare il punto di incontro, di collaborazione e interazione tra appassionati, foodies, buongustai, professionisti o imprenditori del settore gastronomico. Il nuovo progetto di Coworking dello Chef Luis Centenera, Álvaro García e F. Javier Álvarez che è nato dopo la constatazione che “qualcosa sta cambiando nella forma di intendere e vivere la cucina".

NEOLITH®Pietra di Piombo è il modello che riveste i 4 ripiani dello spazio, oltre al ripiano principale installato nella zona di coworking di circa 6 metri. Un colore atemporale dall'aspetto pietroso che si distingue per il tono grigio scuro, disponibile nella finitura Silk, perfettamente combinabile con il resto degli elementi architettonici che dona quel tocco di equilibrio.




Kevin Gillespie

Chef Kevin

Kevin Gillespie è uno chef statunitense, autore ed ex-concorrente del “reality” Top Chef. Ex co-proprietario e chef esecutivo nel ristorante Woodfire Grilla ad Atlanta. Ha aperto Gunshow, un ristorante ad Atlanta, nel 2013 e Revival, un ristorante a Decatur, GA, nel 2015.

Gillespie è arrivato alla semifinale dei premi James Beard Rising Star Chef dell'Anno 2009.

Nel 2013, fu nominato finalista dalla Fondazione James Beard nel libro di cucina: Categoria Cucina Americana, Fire in my Belly.

Il 6 novembre 2014, Gillespie ha ricevuto il GRACE Innovator Award dalla Georgia Restaurant Association.




CIA, Culinary Institute of America at Copia

Culinary Institute

NEOLITH® si associa con l'Instituto Culinario de América (CIA) at Copia nell'offerta della superficie per la presentazione del nuovo Napa Valley Food and Wine.

Riconosciuto per la durabilità e bellezza in spazi di cucina e intrattenimento, NEOLITH®, fabbricato da TheSize, si è associato al nuovo Instituto Culinario de América (CIA) at Copia fornendo la propria Pietra Sinterizzata di prima qualità. In collaborazione con la distributrice FM Distributor di San Francisco, sono stati creati il ripiano per il bar e l'area della sala da pranzo della cucina privata al The Restaurant at CIA Copia con il modello Pietra di Osso della Fusion Collection di NEOLITH®.

La CIA at Copia, situata nel cuore del vivace quartiere di Oxbow a Napa, ha aperto ufficialmente nell'autunno 2016 come destinazione finale di Napa Valley per esplorare, sperimentare e degustare cibo e vino. Il ristorante della CIA Copia offre un'opportunità unica ai propri ospiti di degustare un primo assaggio dei piatti di chef prestigiosi i quali condividono le proprie creazioni dalla cucina alla tavola.




Sergio Puglia

Sergio Puglia

Ha studiato all'Università di Salisburgo (Austria), dove ha frequentato un Master in Alberghiero e Gastronomia e successivamente ha lavorato sia in Argentina, sia in Uruguay, nei ristoranti come Luciano Federico, oppure nel Buquebús come direttore gastronomico fino al 1993, anno in cui ha aperto un ristorante proprio chiamato Puglia Ristorante. Inoltre il professore della materia di Gastronomia dell'ITHU (Instituto Técnico Hotelero del Uruguay), di cui è uno dei direttori e fondatori.

Da più di 25 anni, conduce il programma televisivo “Puglia Invita” sul Canale 10.3 dell'Uruguay, dove utilizza il Bancone in NEOLITH® Calacatta. Il progetto disegnato da La Agencia, che è stato premiato con il prestigioso A’ Design Award – Premio Platino per la categoria Disegno di Mobili a Milano (Italia).




Fratelli Iglesias, Bobo Pulpin

Bobo Pulpin

Chef: Fratelli Iglesias
Ristorante: Bobo Pulpin
Città: Barcellona (Spagna)
Colori: Iron Ash e Iron Blue – Pavimento, Calacatta – Ripiano da cucina

I due fratelli ristoratori Iglesias puntano su di una nuova e divertente esperienza gastronomica: Bobo Pulpín, Un ristorante di polipo classico e moderno allo stesso tempo, con tapas tradizionali, spagnole e del resto del mondo; vermouth bar e spin off di Casa de Tapas Cañota.

Per farlo, lo studio Sánchez Guisado Arquitectos, ha scelto il modello NEOLITH® Iron Ash e Iron Blue per vestire il pavimento del locale. È stato utilizzato anche il modello Calacatta in uno dei classici ripiani di questo ristorante così speciale di cui fa parte anche il famosissimo Ferran Adrià.




Mugnani

Mugnani Neolith

Federico Mugnani è un giovane “Chef” diplomato alla scuola alberghiera “De Filippi” che fin dalla giovane età ha vissuto una passione per la cucina cresciuta con il tempo.

Dopo 5 anni di duri e intensi studi presso la scuola alberghiera, dove ha avuto l'opportunità di lavorare con alcuni chef riconosciuti tra cui Silvio Battistoni, Costantino Di Claudio e Osvaldo Presazzi e ha cominciato a sviluppare la propria idea di "cibo" formata principalmente da idee molto ricercate, studiate e sviluppate a partire da prodotti "Bio" e il concetto di Slow Food. È particolarmente attirato dallo sviluppo delle proprie proposte a partire da ricette tradizionali, cambiando le varie tecniche di cucina, ricercando prodotti specifici e tornando a presentare la stessa ricetta in forma più attraente, con il suo tocco particolare che lo distingue, per essere in grado di emozionare il palato dei commensali.

Foto: Mugnani Francesco




Estimar, Rafa Zafra

Chef zafra

Chef: Rafa Zafra
Ristorante: Estimar
Città: Barcellona (Spagna)
Colori: Pulpis – Pavimento

Rafa Zafra, è nato a Siviglia dove a soli 16 anni comincia a sviluppare la propria passione per la cucina dell'Andalusia. Dopo aver studiato ed essere passato per prestigiosi ristoranti con stelle Michelin in territorio nazionale e internazionale quali Tristán, Aldebarán, Arzak, Arnolfo, La Antica Tratoría, Calima o La Terraza del Casino; torna a Siviglia e diventa Capo Cucina del ristorante La Hacienda Benazuza e collaboratore di elBullihotel, riuscendo a mantenere le due Stelle Michelin e 2 Soli della Guida Repsol.

Posteriormente continua a lavorare con i fratelli Adrià in vari progetti gastronomici, fino a quando, nel 2016, inaugura il suo progetto più personale: ESTIMAR. Il ristorante sito a Barcellona, che nasce con lo scopo di trasmettere il suo amore per il Mediterraneo, rendendo omaggio ai prodotti del mare.




Confusion Porto Cervo, Italo Bassi

Chef: Italo Bassi

Chef: Italo Bassi
Ristorante: Confusion
Città: Porto Cervo
Colori: Calacatta Gold – Parete, ripiano, pavimento

Popolare Chef italiano che per 22 anni è stato Capocuoco del ristorante 3 stelle Michelin, Enoteca Pinchiorri a Firenze. Attualmente è proprietario e Chef di Confusion Verona, il concetto culinario di Bassi in cui l'alta cucina italiana si fonde con l'arte culinaria giapponese.

Recentemente, Italo Bassi ha inaugurato Confusion Porto Cervo nella zona più esclusiva della Costa Smeralda. Si tratta di un punto di incontro gastronomico tra modernità e tradizione in cui Neolith Calacatta Gold si è integrato in forma spettacolare nel rivestimento delle pareti, nel bancone e nel pavimento dando vita a uno spazio che riflette i vari aspetti della propria personalità attraverso la fusione di materiali che giocano sul contrasto.




"Dueños de la Cocina"

NEOLITH® è presente nel programma televisivo "Dueños de la Cocina" (lett. "Padroni della cucina") trasmesso dall'emittente Telefé,

nuovo reality show di cucina argentino, in cui NEOLITH® Iron Corten è stato selezionato come materiale principale per le superfici su cui i concorrenti elaborano le loro preparazioni.

Ogni settimana 16 partecipanti gareggiano per convertirsi nel miglior cuoco e diventare proprietari di un ristorante in proprio; i concorrenti devono sostenere varie prove, valutate da una prestigiosa giuria composta da Narda Lepes, Donato De Santis e Christophe Krywonis.




Alinea Madrid, Grant Achatz

Alinea madrid

Chef: Grant Achatz
Ristorante: Alinea
Città: Madrid (Spagna)
Colori: Belgian Blue – Ripiano e isola

Chef americano dai numerosi premi conferiti da istituzioni culinarie di prestigio, tra i leader della gastronomia molecolare, denominata anche come "cucina progressiva".

ALINEA, il suo ristorante 3 stelle Michelin, si è trasferito da Chicago a Madrid per offrire un'esperienza gastronomica unica agli appassionati dell'alta cucina europei, da gennaio a febbraio 2016.

Questo grande progetto ambiva a trasferire il ristorante, nella sua totalità, all'hotel NH Collection Eurobuilding per fare in modo che i commensali avessero l'opportunità di godersi un completo viaggio gastronomico e architettonico nel tempo, tipico di un ristorante 3 stelle NEOLITH®.




Mostrador Santa Teresita, Fernando Trocca

Fernando Trocca Neolith

Chef: Fernando Trocca
Ristorante: Bancone Santa Teresita
Città: José Ignacio (Uruguay)
Colori: Estatuario (Polished/Silk) – Tavoli, Avorio – Ripiano

Noto cuoco argentino e uno dei più famosi a livello internazionale. È stato proprietario di El Diamante a Buenos Aires, di Llers e di Vandam, Industria Argentina a New York. Attualmente è proprietario del ristorante Sucre a Buenos Aires e del Mostrador Santa Teresita in Uruguay, oltre a essere Chef Esecutivo per la compagnia internazionale Gaucho.

Ha partecipato anche a noti programmi televisivi presentando la sua proposta eclettica e innovativa in cui si fondono la cucina casalinga e tradizionale e uno stile molto gourmet.




Pastamore, Ennio Carota

Chef Carota

Chef: Ennio Carota
Ristorante: Pastamore
Città: Santiago de Chile
Colore: Iron Copper – Piatti

Cuoco, presentatore e imprenditore italiano, Ennio Carota è stato premiato con una stella Michelin. Dopo anni di lavoro come secondo chef a Chianti Cucina a Los Angeles, ha aperto un ristorante in proprio a Santiago del Cile nel 2012: Pastamore, una piccola trattoria italiana.

Per esperienza, le conoscenze e il carisma, Ennio Carota fa parte attualmente della giuria del noto programma televisivo Master Chef Cile; contemporaneamente sta lavorando all'apertura del suo nuovo progetto gastronomico situato a La Dehesa.




GASMA

Neolith en Gasma

GASMA è il nuovo centro universitario di gastronomia e management culinario sito a Castellón (Spagna) in un ambiente naturale; qui si tengono corsi di formazione basati su entrambe le discipline per permettere ai futuri cuochi di conoscere tutti i segreti della cucina, oltre a dare loro la formazione necessaria per diventare impresari alberghieri.

Quique Dacosta, Paco Torreblanca, Susi Díaz, o Ricard Camarena sono tra i tanti ed eccellenti maître e sommelier che fanno parte dell'équipe di istruttori del GASMA.

GASMA è un ambizioso progetto gastronomico in cui NEOLITH® ha avuto l'opportunità di collaborare con la posa di ripiani, banconi e carrelli da cucina grazie alle straordinarie caratteristiche, tipiche delle Superfici Compatte Sinterizzate; per questo progetto sono stati scelti i modelli di Neolith nei colori NEOLITH® Basalt Black e NEOLITH® Arctic White. È previsto un imminente ampliamento del progetto, con la creazione di un complesso alberghiero immerso nella natura, nel quale verrà egualmente integrato il rivestimento Neolith, in vari ambienti.




Dos Palillos & Dos Pebrots, Albert Raurich

Dos Palillos Neolith

Chef: Albert Raurich
Ristorante: Dos Palillo & Dos Pebrots
Città: Barcellona
Colori: Pulpis – Ripiano

Chef con una stella e celebre cuoco di elBulli, è noto per la fusione tra cucina asiatica e cucina spagnola. Dos Palillos è il suo ristorante aperto dal 2008 a Barcellona e in cui ha sede il suo laboratorio creativo.

Prossimamente inaugurerà un suo nuovo spazio gastronomico a Barcellona: Dos Pebrots. Una proposta differente in cui il commensale verrà messo al corrente delle varie tecniche culinarie adottate durante l'elaborazione delle deliziose ricette mediterranee che saranno servite.




Narda Lepes, Argentina

Narda Lepes

Chef argentina di nota fama, presentatrice e autrice di varie pubblicazioni.

La sua cucina moderna, pratica e facile invita a cucinare in forma divertente e distesa, nei vari programmi di televisione a cui partecipa e in quelli che conduce. Nei libri di cui è autrice incoraggia egualmente alla ricerca del benessere e a seguire uno stile di vita sano.

Narda Lepes ha partecipato a vari eventi di cucina in Argentina, dove ha scelto NEOLITH® come materiale protagonista su cui elaborare le sue pratiche ricette, come alla Fiera Masticar 2015 o alle lezioni di cucina impartite nel prestigioso hotel di Rosario, Ros Tower.

La chef compare in vari video mentre cucina un'ampia varietà di ricette che sono stati il veicolo per la presentazione di tutte le straordinarie caratteristiche tecniche dei ripiani per cucina Neolith, materiale che farà installare anche nel suo prossimo locale gastronomico.




La Prova del Cuoco | Torna NEOLITH® con Antonella e le sue deliziose ricette

La prova del cuoco

La Prova del Cuoco è il noto programma televisivo emesso a partire dal 2000 dal canale della televisione pubblica italiana RAI 1 e con il quale NEOLITH® collabora nella nuova edizione 2015/2016.

Il programma televisivo, condotto dalla famosa presentatrice Antonella Clerici e con la partecipazione di famosi cuochi, mette alla prova famiglie e giovani promesse di vari ristoranti italiani che competono nella preparazione dello stesso piatto, cucinato con stili differenti.

Grazie alla collaborazione tra Endemol Italia – Teatro 2-Cinecittà e Domus Marmi, NEOLITH® sarà presente ancora una volta quest'anno con il design di uno spettacolare bancone nella rete Rai1.

NEOLITH® by The size e Antonella Clerici si danno la mano in questa nuova edizione del programma “la Prova del Cuoco” che verrà emesso ogni settimana nel primo canale della rete televisiva nazionale.




Guida Gastronomica NEOLITH®

Guida Gastronomica NEOLITH®

TheSize, azienda fabbricante di NEOLITH®, ha avuto l'opportunità di immergersi nel meraviglioso mondo della Gastronomia Mediterranea grazie alla Scuola Alberghiera Cap de L’Aljub, durante le varie sessioni di produzione realizzate per dar vita alla “Guida Gastronomica Neolith 2014”.

Questa Guida Gastronomica è nata con due obiettivi: Da un lato, dare supporto ai giovani e alle future promesse della gastronomia mediterranea per farli conoscere. Punta inoltre sul "marchio Spagna" e porta tale prodotto su altri mercati, dato che sia nell'industria gastronomica, sia in architettura, è sinonimo e garanzia di qualità.

Dall'altro, ispirare i futuri proprietari di un ripiano NEOLITH® a essere innovativi e creativi nelle loro nuove cucine, incoraggiandoli a rendere omaggio ai loro invitati con ricette saporite e straordinarie, sorprendendoli anche con il design e la resistenza dei ripiani NEOLITH®.

In questa occasione Quique Dacosta ha collaborato con TheSize scrivendo il prologo della "Guida Gastronomica NEOLITH® Giovani Autori del Mediterraneo Uno" in cui metteva in rilievo valori così importanti quali la dedizione, la perseveranza e il lavoro all'interno di questo settore.




Azurmendi, Eneko Atxa

Azurmendi

Chef: Eneko Atxa
Ristorante: Azurmendi
Città: Larrabetzu (Vizcaya, Espagna)
Materiale: Basalt Grey – Mobiliario Auxiliar

Eneko Atxa (originario dei Paesi Baschi, Spagna) e chef del ristorante Azurmendi si è convertito in un cuoco di riferimento nel mondo della cucina internazionale nel momento in cui ha conquistato per primo le 3 stelle Michelin per il suo ristorante tra il 2007 e il 2012, rispettivamente.

È tale la sua magia, che il segreto di questo riconoscimento internazionale radica nella mente acuta che crea incessantemente con le sue abili mani e con la sua profonda comprensione del lavoro veloce, preciso e attento.

Il ristorante Azurmendi, situato nel privilegiato ambiente di Larrabetzu (Vizcaya) fa parte del complesso gastronomico di Eneko Atxa, premiato con 3 stelle Michelin.




Andrea Tumbarello

Andrea Tumbarello

Lo chef italiano Andrea Tumbarello, proprietario del ristorante Don Giovanni, presente a Barcellona, Madrid e Marbella (Spagna) e vanta una stella Michelin e due Soli Repsol. È famoso per la sua alta cucina italiana e per le sue numerose collaborazioni con vari mezzi di comunicazione.

Andrea Tumbarello e la sua équipe in questo divertente video, in cui imitano alla perfezione il perfetto stereotipo della "mafia italiana" si cimentano in una missione: verificare le straordinarie caratteristiche tecniche dei ripiani da cucina Neolith, sottoponendoli a varie prove di resistenza e determinandone infine la promozione assoluta.




Ricardo Sanz

Ricardo Sanz

Lo chef spagnolo Ricardo Sanz, che detiene quattro stelle Michelin, è noto per il suo stile gastronomico giapponese-mediterraneo che offre nei sui ristoranti Kabuki, rispettivamente due con sede a Madrid (uno al pianterreno dell'Hotel Wellington, in pieno Milla de Oro), uno ad Abama (Tenerife) e un altro a Marbella.

Ricardo Sanz è uno degli chef che più ha contribuito all'evoluzione della gastronomia in Spagna grazie alla sua tendenza ad abbattere barriere con la fusione tra tecniche giapponesi e prodotti spagnoli; il grado di perfezione raggiunto dalla sua cucina è tale che ciascuno dei suoi quattro ristoranti ha ricevuto il riconoscimento della stella Michelin.

Ricardo Sanz mette a prova il materiale da cucina Neolith facendo quello che meglio sa fare: cucinare un piatto di sashimi direttamente sul ripiano che dimostra di essere all'altezza della sua cucina millenaria.

Un video istruttivo in cui si fa un parallelismo tra le caratteristiche della cucina giapponese e quelle del materiale. L'arte di combinare materia prima e tecnologia.