Neolith® alla stazione di Provença

Neolith-estación-Provenza

Has been completed



Neolith® nell'underground di Barcellona





Neolith® nell'underground di Barcellona



La Pietra Sinterizzata veste la rinnovata stazione della metropolitana Provença di Barcellona

Inaugurata di recente, la nota stazione denominata Provença di Barcellona è la seconda stazione più utilizzata della rete ferroviaria, con un transito di più di 4500 utenti nell'ora di punta. Questo è il motivo per cui si è reso necessario un ampliamento della banchina che migliorasse la qualità dei trasporti pubblici.

La stazione soffriva di problemi di accesso alla banchina e di saturazione in determinati momenti a causa dell'elevato numero di viaggiatori

Xavier Flores, Direttore Generale delle Infrastrutture di Mobilità della Generalitat de Catalunya

Per l'ampliamento della banchina in direzione Sarrià è stata aperta una galleria laterale, la quale è passata da tre a otto metri utili. Gli interventi realizzati hanno apportato un importante miglioramento dell'accessibilità e della sicurezza con la costruzione di una nuova entrata nella parte ampliata della banchina, provvista di scalinate e ascensore, oltre alla dotazione di nuove uscite di emergenza.

Materiali durevoli e mantenibili

Dal punto di vista architettonico, l'obiettivo principale era la conservazione dell'immagine che caratterizza attualmente il complesso della linea. Si tratta di un'immagine basata sull'ingegneria adattata a finiture durevoli e funzionali, all'altezza della situazione. Per raggiungere tale scopo sono stati utilizzati materiali ignifughi, facili da mantenere, oltre a materiali anti-vandalismo, resistenti e smontabili.

Scegliendo un materiale come Neolith® tutto ciò si è reso possibile. Il grande formato e lo spessore minimo hanno soddisfatto alla perfezione i requisiti dell'opera. Egualmente importanti sono state le possibilità di taglio e la manutenzione minima.

Neolith Estación Provenza
Neolith estacion provenza 01 1024x683

Implementazione di Neolith®

I sistemi di fissaggio di Neolith® sono stati un altro dei motivi per cui è stata scelta la Pietra Sinterizzata, dato che entrambi i sistemi offerti adempiono alle pertinenti normative anti-incendio.

Neolith® Arctic White è il modello scelto per rivestire la galleria di 50 metri, sia sulle zone ricurve e orizzontali, dove è stato utilizzato il Sistema Strongfix, sia per i paramenti verticali, dove è stato utilizzato il Sistema HC.

Nel progetto originario, tuttavia, per il rivestimento si proponeva l'acciaio vetrificato. In seguito alla sostituzione del materiale e alla scelta di Neolith®, è stata modificata la geometria esistente, considerato che il rivestimento era in grado di adattarsi alle forme poligonali grazie agli elementi di Neolith® di grande formato.

“Il sistema per facciate Strongfix ha soddisfatto perfettamente le necessità del caso, che implicavano la collocazione degli elementi su angoli di vario tipo per adattarsi alla sottostruttura in acciaio a cui vanno ancorati, in modo da generare un arco. Fortunatamente questo sistema si adatta sia ai paramenti verticali sia a quelli orizzontali

Vicente Giménez Neolith® Projects Department

In vista dell'ampliamento dell'atrio è stato egualmente scelto il modello Neolith® Arctic White per i rivestimenti verticali; ne risulta l'impressione di maggiore ampiezza e luminosità, con un effetto estetico impeccabile. A contrastare il bianco immacolato, i pilastri della banchina sono stati rivestiti con il modello Nero in finitura Satin.

Una stazione così importante e transitata come quella di Provença, situata in pieno centro a Barcellona, richiedeva inoltre un materiale che la nobilitasse. In tal senso, Neolith® ha soddisfatto anche questa necessità

Architetti del progetto

Neolith® alla stazione di Provença